3 - La Perfezione






Il numero minimo di punti per
formare una figura chiusa è Tre.









La figura più semplice possibile

è il triangolo.

Ogni figura rettilinea

è divisibile in triangoli.














Lo spazio fisico

ha tre dimensioni

(altezza, larghezza e profondità).

Sono possibili soltanto tre solidi regolari formati di facce triangolari (il tetraedro, l'ottaedro e l'icosaedro).

Ogni generazione animale abbisogna di almeno tre organismi distinti (padre, madre, figlio). L'embrione si suddivide in tre tipi di tessuti (endoderma, mesoderma, ectoderma). Ogni cellula è composta almeno di tre parti principali (il nucleo, la membrana, il citoplasma).

Negli animali superiori, tutti gli arti sono composti di tre ossa (omero, ulna e radio gli anteriori; femore, tibia e perone i posteriori) e presentano Tre articolazioni. Nell'uomo, tutte le dita, tranne il pollice, sono divise in tre parti (falangi, falangine e falangette).

La Terra occupa il terzo posto nel Sistema Solare. Il mare è diviso in tre Oceani (Pacifico, Atlantico, Indiano).

La materia può trovarsi in tre stati di aggregazione (solido, liquido, gassoso).

In natura esistono soltanto 3x3x3x3 elementi chimici (cioè 81). L'atomo di ogni elemento è a sua volta formato da Tre tipi di particelle (neutrone, protone, elettrone).





La luce si propaga nello
spazio a una velocità di circa 300.000 chilometri al secondo (3*1010 cm/s).

Qualunque lingua del mondo deve possedere almeno tre vocali:

un'anteriore (simile a i), una posteriore (simile a u) e una centrale (simile ad a).

Nella nostra lingua, Tre è il solo numero il cui nome sia composto del numero di lettere che la cifra rappresenta (t,r,e : 3).

Anche Uno e Due sono composti di tre lettere: ma in ùno l'accento cade sulla prima lettera, in dùe cade sulla seconda e in tré sulla terza.

Il solo altro numero il cui nome sia composto di tre lettere è Sei, che è il prodotto e la somma di Uno, di Due e di Tre (cioè 1+2+3=6 e 1*2*3=6). Non esistono altri casi in cui la somma e il prodotto di tre numeri coincidano.

Il numero Tre è il rapporto razionale tra una circonferenza e il suo diametro, cioè il numero intero più vicino a questo rapporto. La misura esatta di esso però è un numero trascendente chiamato Pi Greco, che rappresenta l'incommensurabilità originaria tra la misura lineare e quella curvilinea. Pi Greco è composto da un Tre seguito da infiniti decimali. Ecco i primi:

3, 1415926535 8979323846 2643383279 5028841971

Dal punto di vista simbolico, il Tre è associato in parecchie religioni a Dio. Nella nostra, la Santissima Trinità (il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo) è spesso rappresentata da un triangolo, che contiene un cerchio, che contiene un punto (letto anche come un triangolo che contiene un occhio). Rientrano nella simbologia del Tre anche la Sacra Famiglia (San Giuseppe, la Madonna e Gesù Bambino) e gli anni di Cristo (33).

I simboli non sono inventati;

esistono, appartengono all'alienabile patrimonio dell'umanità si potrebbe anzi dire che tutti i pensieri e le azioni coscienti sono la conseguenza inevitabile del processo inconscio
di simbolizzazione, e che la vita dell'uomo è governata dai simboli
(G.Groddeck, Il libro dell'Es)

Nella fantasia occidentale il numero tre si staglia come l'espressione della sintesi del tutto: l'inizio, la fine, e quello che è compreso entro questi parametri.